Pronti per arrampicare?

Pronti per arrampicare?

5 Marzo 2021 0 Di Facto Edizioni

/ Come un ponte può trasformarsi in un’attrazione /

C’è chi ci vede un delfino che sta nuotando, chi un serpente, chi due cigni in volo o più semplicemente un nastro: poco importa a cosa si siano ispirati i suoi architetti, il Matagarup Bridge, il ponte sospeso che attraversa il fiume Swan a Perth (capitale dell’Australia Occidentale e sua maggiore città), è un’incredibile opera di ingegneria dal design sofisticato e in meno di tre anni dalla sua inaugurazione è diventata un’icona della città.

Costruito per fornire un collegamento pedonale tra il centro di Perth e il nuovo stadio polivalente da 60 mila posti Optus, il ponte è lungo circa 400m e alto oltre 70m e le sue tre arcate bianche in acciaio sono ricoperte con oltre 800 mila di luci a LED multicolor.

Quella che poteva rimanere solo un’infrastruttura bella e funzionale, dal mese scorso è però diventata anche un’attrazione turistica: il Matagarup Bridge offre ora un’esperienza di ‘arrampicata’ della durata di 90 minuti. Dopo aver partecipato a un briefing introduttivo e aver indossato imbracatura, caschetto e il resto dell’equipaggiamento, i partecipanti sono chiamati a salire su per 314 gradini, oscillando, scivolando e infilandosi in spazi ristretti, portandosi così a 72m sopra il fiume Swan fino alla SkyView, una piattaforma panoramica con pavimento in vetro e parapetto lungo tutto il suo perimetro.

A quel punto hanno tempo una…

Continua a leggere Games & Parks Industry Febbraio 2021, pagina 40

© Riproduzione riservata