GOLDEN PONY® AWARDS Special RUSSIAN Edition 2012


Golden Pony® Awards

Edizione speciale Mosca, Russia 2012

Salutati ufficialmente da un roboante oracolo romano sorvegliato da centurioni in alta uniforme, i vincitori dei Golden Pony Awards 2012 a Mosca sono stati festeggiati da frizzanti ballerine brasiliane piumate, il 21 marzo scorso, nella cornice della 14a RAAPA Expo


 
PREMIATE DIECI ECCELLENZE DEL SETTORE
NELLA CSI
 
Duecentocinquanta riconoscimenti all'eccellenza attribuiti ad operatori dell'amusement di tutto il mondo sono un grande traguardo per i Golden Pony® Awards, il premio internazionale, fondato da Games & Parks Industry, che celebra nel 2012 il suo decimo anniversario.
Per designare i dieci vincitori dell’edizione speciale moscovita del premio, la seconda a svolgersi con grande successo in Russia, quest’anno è stato ‘scomodato’ nientemeno che un antico oracolo, la Bocca della Verità, che, come ha raccontato prestandosi al gioco il patron della manifestazione, Danilo Tosetto, direttore della rivista Games & Parks Industry, “è stato trasportato sul palco del Pavillion 75, del centro espositivo VVTs di Mosca, direttamente dall’antica Roma, per assolvere a un compito arduo: la scelta dei vincitori in un mercato che ha in sé numerose eccellenze meritevoli di un riconoscimento”.
Elegantemente allestita per la cerimonia di consegna dei premi e per il tradizionale ricevimento di benvenuto agli espositori organizzato dalla RAAPA Expo 2012, la convention hall del Pavillion 75 ha accolto un pubblico di 270 commensali tra fornitori di giostre, parchi, membri delle associazioni di categoria e rappresentanti della stampa.
Chiamati uno ad uno sul palco a gran voce dal misterioso oracolo, guardato a vista da due centurioni in alta uniforme e da un sacerdote cinto di alloro, i dieci premiati, come ha spiegato Tosetto nella sua introduzione, sono stati attentamente selezionati dalla redazione della rivista e hanno visto la prevalenza di family entertainment center collocati all’interno di shopping center, strutture per il leisure che, nella fattispecie, si caratterizzano per la loro grandezza e più che Fec si possono definire veri e propri parchi di divertimento indoor. Ben quattro dei vincitori infatti facevano parte di questa categoria: Funky Town, Funtura, Happylon Vegas e Star & Mlad con Planeta Razvlecheniy, l’azienda proprietaria che lo gestisce. Una tipologia questa in netta crescita nel mercato dei Paesi dell’Ex Unione Sovietica, tanto che anche altre due delle aziende premiate, con la loro attività, hanno confermato questo trend: lo studio di progettazione BAUSAA Baustudio, italiano ma con propri uffici a Mosca e a Dammam, che da anni opera nel mercato russo in particolare per la progettazione e realizzazione di Fec e parchi tematizzati indoor, e l’azienda russa Game City, che da dieci anni si occupa di servizi e fornitura di attrazioni per questo settore specifico. A chiudere la rosa dei vincitori c’erano Gerry Robinson, una personalità di spicco nei Paesi della Csi per il contributo che ha dato alla crescita del mercato di quest’area in termini di qualità e internazionalità, e tre parchi di divertimento di grande interesse, vuoi per la forte propensione all’internazionalità con l’offerta di attrazioni di altissima qualità – il Culture & Leisure Park Sherbakov di Donetsk – vuoi per la predilezione del target più giovane, i bambini – il kiddie park Skazka, di Lipetsk che significa ‘favola’ – vuoi per la vocazione all’intrattenimento delle famiglie in termini di attrezzature, giostre sicure e grande spettacolo – l’Amusement Park di Kemerovo.
Resterà certo il ricordo per tutti di una grande serata, allietata da vivande e servizio di pregio, dalla magia di uno spettacolo circense di grande abilità con lame di coltelli e cristalli in equilibrio, e riscaldata dal ritmo frenetico della samba brasiliana ballata da un team di sette frizzanti ballerine coperte solo di piume. A queste ultime va certo il merito di aver fatto rivivere ai partecipanti la vera emozione del Carnevale di Rio, soprattutto quando tutti sono stati invitati a spogliarsi del rigore della quotidianità e a sciogliersi nella danza. Mentre fuori scendeva la fredda neve di Mosca, carica anch’essa di calde emozioni.
 
 
I vincitori dei Golden Pony Awards 2012, edizione speciale di Mosca
(in ordine alfabetico)
 
  • Amusement Park, Kemerovo, Russia                       
  • BAUSAA Baustudio Architects Associates, Italy           
  • Funky Town, Kazakhstan/Russia           
  • Funtura, Donetsk, Ukraine
  • Game City Group, Belgorod, Russia
  • Gerry Robinson, United Kingdom           
  • Happylon Vegas, Moscow, Russia
  • Planeta Razvlecheniy, Voronezh, Russia
  • Sherbakov Culture & Leisure park, Donetsk, Ukraine
  • ‘Skazka’ kiddie park, Lipetsk, Russia
 
Organizzato da:



In collaborazione con:



Sponsor:

        

      




 


GALLERIA FOTOGRAFICA