GOLDEN PONY® AWARDS edizione 2011

Home > Golden Pony Awards > Scopri le passate edizioni > GOLDEN PONY® AWARDS edizione 2011
 I Golden Pony Awards 2011 hanno dato il giusto riconoscimento all’eccellenza di 18 aziende del leisure internazionale

CONCLUSA A RIMINI LA NONA EDIZIONE DEI GOLDEN PONY

Si è svolta con successo a Rimini, lo scorso 28 novembre, la nona edizione dei Golden Pony Awards, il noto premio internazionale creato da Facto Edizioni nel 2002 per dare un riconoscimento tangibile agli operatori d’eccellenza del settore del leisure.
Evento corollario della fiera Park Show, la consueta serata di gala organizzata in onore dei vincitori si è tenuta quest’anno presso l’Hotel Continental e dei Congressi, dove erano ospitati tutti i nominati.
Come ha rilevato il patron della manifestazione, Danilo Tosetto, direttore della rivista Games & Parks Industry e promotore del premio, “come sempre i vincitori, 18 in totale, provenivano in gran parte dall’estero, con 11 Paesi rappresentati, compresi Paesi d’oltreoceano quali gli Usa e l’Arabia Saudita”.
Grandi nomi conosciuti sul piano internazionale in ogni comparto del leisure come Dennis Speigel di International Theme Park Services, o altrettanto noti a livello di categoria specifica come Tony Andreasson dell’Axels Nöjesf‰lt, che con le sue cento giostre viaggia per tutta la Scandinavia, si sono avvicendati sul palco a ritirare la prestigiosa statuetta che riproduce un pony dorato. Ma c’erano anche, grazie a un criterio di scelta dei candidati ritenuto fondamentale dagli organizzatori, nomi meno universalmente noti ma ugualmente meritevoli di un riconoscimento per l’elevato valore dei loro prodotti o delle loro proposte per tutta la categoria o per il loro Paese.
E così tra i premiati figuravano CityDynamiek Eindhoven, una società entrata alla ribalta nel comparto dello spettacolo ‘viaggiante’ e delle funfair da un decina di anni per l’organizzazione della fiera Park Hilaria e di tutti gli eventi di Eindhoven, e la ditta Pircher, nota ai costruttori di roller coaster per il suo prodotto di nicchia, le ruote. E poi per citare un altro nome che sta facendosi strada ne Paesi del Medio Oriente per la qualità e l’innovazione della sua proposta, la catena di parchi tematici per bambini Adventure World.
Novità di quest’anno, la presenza di una categoria speciale di premiati, le strutture del leisure a carattere sportivo, che è stata introdotta per rispettare un trend in grande crescita nel settore che vede le attrazioni di carattere sportivo-interattivo passare ai primi posti nel gusto degli utenti del tempo libero.
 
I vincitori della nona edizione


Spettacoli viaggianti / TRAVELLING SHOWS
Zbigniew Sliwinski (Poland)
Oscar Pivetta (Italy)
José Pedro M. Almeida (Portugal)
Marc Baillet (France)
Alberto Dominguez (Spain)
René Bufkens (Belgium)
Axel's Nöjesfält -Tony Andreasson (Sweden)
Park Hilaria-CityDynamiek (The Netherlands) Eric Boselie & Marieke Berkvens

Parchi di divertimento/Parchi Acquatici / AMUSEMENT PARKS-WATERPARKS
Acquapark Odissea 2000 (Italy) - Milena e Luigi Marino
Adventure World-Aswad Group (Saudi Arabia) - Tareq Alaswad
Ondaland Acquapark (Italy) - Mario Sala

Premi Speciali / SPECIAL AWARDS
Dennis Speigel (USA)

Costruttori di attrazioni / RIDE MANUFACTURERS
Eos-Darsié srl (Italy) - Michela Favero & Loris Darsié
Pircher Alfred sas (Italy) - Paolo De Poli
Somersault srl (Italy) - Gabriele Cervellini

Strutture ricreative a carattere sportivo / SPORTS-ORIENTED LEISURE FACILITIES
Cerwood (Italy) - Ivano Coli e Loredana
Bowling Brunswick Roma (Italy) - Katia Pittigliani

CONCORSO 'GIOSTRA VINTAGE'
“Il teatrino meccanico di arti e mestieri di Mario Vergnani” - Angelo Zannoni

Sponsor edizione autunnale 2011

       


GALLERIA FOTOGRAFICA