Hotel in digitale

Hotel in digitale

11 Gennaio 2021 0 Di Facto Edizioni

/ Google sceglie l’Italia come primo paese al mondo per il lancio locale della nuova piattaforma per il settore alberghiero, Hotel Insights /

Fra i settori più penalizzati dalla pandemia c’è indubbiamente il turismo. Soffermandoci sull’Italia, secondo i dati più recenti, divulgati da Enit-Agenzia Nazionale del Turismo nel bollettino del 23 dicembre scorso, si stima che i visitatori totali internazionali e nazionali siano diminuiti del 60% nel 2020 rispetto all’anno precedente per un totale di 68 milioni di visitatori in meno sul nostro territorio, con un calo dei pernottamenti di 224 milioni e della spesa di 95 miliardi di euro. 

Ciò evidentemente pesa su una miriade di imprese: dalle compagnie aeree fino ai locali di ristorazione e attività commerciali, per non parlare poi degli alberghi. Federalberghi calcola del 52% la perdita di fatturato per i servizi di alloggio già nei primi nove mesi del 2020, e prendendo in esame la capitale Roma osserva che a fine dicembre dei 1.200 alberghi in città solo 80 erano aperti. Una situazione molto pesante che si ripropone anche a Milano, Venezia, Firenze, e in tutte le città che vivono di turismo, tanto più se quello internazionale. 

Proprio per aiutare gli alberghi, Google ha predisposto Hotel Insights, una piattaforma accessibile gratuitamente all’indirizzo https://hotelinsights.withgoogle.com/intl/it_it/ che offre informazioni e risorse per aiutare gli operatori del settore alberghiero a intercettare la domanda turistica potenziale e i trend così da poter creare strategie di marketing digitale mirate ed efficaci.

“La pandemia, con i forti cambiamenti che ha prodotto, ha accresciuto l’esigenza da parte degli operatori del turismo, di rimanere costantemente aggiornati sulle esigenze e comportamenti della domanda e dei competitor” ha detto Eleonora Lorenzini, direttrice dell’Osservatorio nazionale digitale nel turismo della School of Management del Politecnico di Milano durante la presentazione ufficiale della nuova piattaforma di Google avvenuta solo qualche giorno fa alla presenza di rappresentanti del Ministero per i Beni culturali e il Turismo, nonché di Enit, Unwto, Confindustria Alberghi, Federalberghi e Federturismo Confindustria. “Per questo risultano preziosi quegli strumenti che permettono l’accesso alle informazioni e stimolano i gestori delle strutture ricettive a dotarsi di competenze per un utilizzo sempre più costante e strategico dei dati”.

Google Hotel Insights: come funziona

Accedendo alla piattaforma online imprenditori e manager del settore possono avere informazioni riguardo alle ricerche fatte dai potenziali turisti, sapere da quali Paesi arrivano e come le loro scelte cambiano nel tempo. Per scendere nel pratico, nella schermata iniziale è possibile inserire il nome di una località o della sistemazione stessa, e a quel punto il motore mostra…

Continua a leggere Play Machine Europe Gennaio 2021, pagina 14

© Riproduzione riservata