Immersioni tutte nuove

Immersioni tutte nuove

11 Settembre 2021 0 Di Facto Edizioni

/ Un resort caraibico è il primo hotel a vincere il premLa nuova Deep Dive Dubai non si aggiudica solo il record di piscina più profonda del mondo, ma rivoluziona anche l’idea stessa di come siano fatte le piscine per immersioni /

Avete mai giocato a calciobalilla sott’acqua? Adesso si può, a Deep Dive Dubai, la nuova piscina per immersioni che ha aperto i battenti quest’estate negli Emirati Arabi e oggi detiene il primato di piscina più profonda al mondo.

Dubai non è nuova a progetti da record; già ospitava, per esempio, il grattacielo più alto del mondo (Burj Khalifa, 828m) e il centro commerciale più grande del mondo (Dubai Mall, con un’area calpestabile indoor di 548.127mq). L’Emirato dedica anche molte energie alla creazione delle attrazioni più straordinarie da offrire ai residenti e ai tanti turisti: qui si trova Ain Dubai, che quando aprirà a ottobre sarà la ruota panoramica più alta del mondo (v. articolo a p. 82); qui in pratica sono stati inventati i ristoranti sott’acqua; e dato che il paese non aveva montagne dove praticare lo scialpinismo è stato creato Ski Dubai, con le sue piste da sci indoor.

E adesso un nuovo primato. Con una profondità di 60,02m e una capacità di 14 milioni di litri di acqua dolce, Deep Dive Dubai non solo si è aggiudicata il titolo di piscina da immersioni più profonda al mondo, come attestato ufficialmente dal Guinness il 27 giugno (in precedenza il record era detenuto da Deepspot, in Polonia, con 45m, e prima ancora dall’italiana Y-40 Deep Joy, con 42,15m); oggi la nuova piscina è anche il posto più interessante per chi vuole fare immersioni a Dubai, dato che è riuscita a trasformare sia l’esperienza delle immersioni negli Emirati, sia che cosa significhi fare immersioni in una piscina.

Ubicata a Nad Al Sheba, a 15 minuti da Downtown Dubai e a 25 minuti dall’Aeroporto internazionale di Dubai, Deep Dive Dubai è inserita in un edificio di 1.500mq a forma di ostrica, un omaggio alla storia degli Emirati, dove per secoli la gente si dedicava alla pesca delle perle. Ma se gli emiratini sono molto orgogliosi della loro storia di pescatori di perle e offrono diversi spot di immersioni lungo la costa, è anche vero che le acque costiere del Golfo Persico sono sabbiose e quindi poco adatte per le immersioni ricreative. Deep Dive Dubai, invece, offre un ambiente controllato dove la visibilità è perfetta, al punto che la struttura si propone anche come studio cinematografico subacqueo, il più grande della regione. 

L’acqua viene mantenuta a 30°C e purificata con uno dei sistemi più avanzati che esistano, che la filtra tutta ogni sei ore usando rocce vulcaniche silicee, tecnologie sviluppate dalla NASA e raggi UV. Dato che in piscina non ci sono venti o correnti, lo spazio è del tutto sicuro per i principianti, ma Deep Dive Dubai ha molto da offrire anche ai sub più esperti, dato che permette sia l’apnea che le immersioni con autorespiratore con tante opzioni diverse (si offrono tra l’altro corsi, immersioni guidate, immersioni con miscele, nonché lo snorkeling per gli accompagnatori che non sono sub).

Naturalmente il problema delle immersioni in piscina è che, per quanto profonda, si tratta sempre di una piscina, dove non c’è vita marina e dove, finora, non c’era niente da osservare oltre alle solite piastrelle bianche. Ebbene, Deep Dive Dubai ha cambiato il paradigma anche su questo, creando tutta una città subacquea da esplorare a piacere. Le scenografie ricreano una città sommersa e abbandonata, ricca di avventure e meraviglie. Ci sono strade, lampioni, carrelli della spesa, cartelloni pubblicitari, bancomat, bidoni della spazzatura, cabine telefoniche eccetera. I sub possono entrare in appartamenti arredati con mobili e opere d’arte, o giocare a biliardo e altro in una sala giochi. La piscina è anche attrezzata con luci emozionali e sistemi audio per creare una varietà di effetti, mentre ampie vetrate e schermi che mostrano le riprese fatte da 56 telecamere distribuite in tutta la vasca permettono ai visitatori di starsene all’asciutto a osservare gli amici e i parenti durante l’immersione. Non mancano un ristorante, un dive shop e un negozio di souvenir.

Le telecamere servono anche per la…

Continua a leggere Games & Parks Industry Settembre 2021, pagina 78

Photos Courtesy: © Deep Dive Dubai

© Riproduzione riservata