Parc Astérix: Tonnerre 2 Zeus, un’esperienza tutta nuova

Parc Astérix: Tonnerre 2 Zeus, un’esperienza tutta nuova

5 Maggio 2022 0 Di Facto Edizioni

/ Parc Astérix invita i visitatori a scoprire il suo iconico coaster in legno completamente rinnovato /

Tonnerre de Zeus, una delle attrazioni più famose del parco a tema francese Parc Astérix, festeggia quest’anno il suo 25esimo compleanno e per l’occasione, dal 9 aprile questo coaster in legno con un tracciato lungo 1,2 km si propone con un nuovo look, diventando Tonnerre de Zeus. Costato sette milioni di euro, il progetto per il nuovo Tonnerre de Zeus è iniziato quattro anni fa ed è stato affidato a Gravity Group (che ha iniziato i lavori nel 2018) con l’obiettivo di provvedere ad un suo profondo ammodernamento, lavorando in particolare su comfort e sostenibilità, capacità e appeal.

L’85% del tracciato è stato rinnovato e la forma dei binari è stata ridisegnata per migliorare il comfort. Inoltre, per ottimizzare le prestazioni del coaster è stato installato un sistema di frenatura a freni magnetici che è più ‘delicato’ sui rider ed è stato riprogettato il sistema di controllo dell’attrazione.

L’esperienza in giostra è ora nuova e più interessante grazie anche al fatto che i treni sono stati sostituiti con due nuovi da 13 posti ciascuno che hanno la particolarità di avere le ultime due sedute affiancate poste in senso opposto alle altre (per cui chi ci si siede corre all’indietro). Inoltre nel tracciato sono stati aggiunti nuovi elementi come un dosso inclinato di 90 gradi (unico in Europa su una montagna russa in legno), due curve ad alta velocità, un tunnel con effetti speciali, e due altri dossi che portano a 17 i momenti di airtime durante il giro in giostra. 

Games & Parks Industry Aprile 2022, pagina 42

Foto Courtesy: Parc Astérix / A. Sobczyk

© Riproduzione riservata