Video per il social media marketing: ecco il mezzo più potente per il tuo business

Video per il social media marketing: ecco il mezzo più potente per il tuo business

5 Dicembre 2022 0 Di Oscar Giacomin

Fino a pochi anni fa, le foto erano il formato migliore per distinguersi sui social e creare interesse. L’evoluzione degli algoritmi e delle tendenze ha portato molti marketer a includere, nella gestione dei social media, un formato dalle prestazioni sorprendenti: il video, capace non solo di migliorare il coinvolgimento ma anche di incrementare le vendite.

La domanda di contenuti video ha avuto una forte impennata negli ultimi anni e c’è da presumere che continuerà la sua crescita, raggiungendo l’80% del traffico totale in rete. Che si tratti di video creati per TikTok o YouTube, è importante offrire un contenuto in grado di diversificare l’azienda e fidelizzare l’utente. Per questo, la gestione social delle aziende non può trascurare l’uso dei video in una strategia di branded content. 

Perché includere i video nella propria strategia social aziendale

I video sono il mezzo più popolare per farsi conoscere oggi, e per più di una buona ragione. Possono insegnare, intrattenere, ispirare fiducia in un’azienda o in un prodotto e trasmetterne i valori meglio di qualsiasi altro formato.

In particolare:

  • Il video aumenta la consapevolezza del marchio grazie a strategie di branded content. Pubblicare un video significa entrare in contatto diretto con il proprio pubblico e, poiché questo formato è altamente visivo, sarà più facile essere ricordati. 
  • Il video migliora il coinvolgimento: che si tratti di like, commenti o condivisioni, il video può determinare il 1.200% in più di condivisioni rispetto ai contenuti basati su testo.
  • Il video permette di ampliare il proprio pubblico. Questo formato è un mezzo ideale per raggiungere la Generazione Y e la Generazione Z, e quindi connettersi con gli utenti in modo veloce, diretto ed emotivo.
  • Il video aiuta a generare lead, facilitando l’acquisizione di clienti. Le persone che vedono un video di un prodotto sui social media hanno maggiori probabilità di acquistarlo, tanto che le statistiche segnalano un aumento delle vendite dell’81% quando si utilizzano i video.
  • Integrare campagne video nella gestione social delle aziende permette di avere una marcia in più per distinguersi dai competitor, aumentare la propria presenza sui social e migliorare le vendite sul lungo periodo.

Come inserire i video nella strategia social

Pianificare attentamente la strategia video e la gestione dei social network è fondamentale per raggiungere i risultati prefissati. Il modo migliore per distinguersi è pubblicare qualcosa di fresco e coinvolgente. L’obiettivo deve essere sempre quello di pubblicare video per intrattenere, educare e coinvolgere il proprio pubblico, diversificando la proposta in base al target e al social.

Creare video per il social media marketing è un’arte che richiede creatività, pensiero strategico e conoscenze tecniche per poter dare i risultati sperati. Quando non si hanno le competenze necessarie all’interno del proprio team, conviene rivolgersi a piattaforme online che siano efficaci e affidabili (come Social Media di Italiaonline) o a fornitori qualificati e specializzati, in grado di offrire un servizio professionale per la gestione dei social network aziendali e la loro ottimizzazione, comprese strategie di content marketing e creazione di video, appunto.

Oscar Giacomin  / General Manager, Facto Edizioni

© Riproduzione riservata